Come migliorare la sicurezza degli anziani in casa

il nostro blog

La sicurezza degli anziani in casa è fondamentale per ridurre il rischio di cadute e infortuni

La casa è per eccellenza il luogo dove sentirsi al sicuro e accolti. Questo è particolarmente vero per gli anziani, che hanno bisogno di sentirsi protetti e sereni nei propri spazi. Con l’avanzare dell’età, infatti, si può essere più soggetti a incidenti domestici. Per questo è importante adottare misure di sicurezza per prevenire infortuni e garantire una vita serena e indipendente a casa. Con il passare del tempo, infatti, possono comparire difficoltà nei movimenti, legate a diversi problemi di salute, oppure episodi di vertigini improvvise.

La sicurezza degli anziani in casa è un tema importante, soprattutto se si tiene conto del fatto che, in Italia, sono numerosi i nuclei familiari costituiti da una sola persona dopo una certa età. Secondo i dati Istat, sono oltre 7 milioni gli over 75 nel nostro Paese, per la maggior parte donne che, dopo i 75 anni, vivono da sole in quasi la metà dei casi. (fonte: Istat)

Ecco, quindi, alcuni consigli per rendere la casa più sicura per gli anziani, per prevenire gli infortuni e vivere la quotidianità più serenamente.

  • Rimuovere gli ostacoli

Quando l’età avanza la libertà di movimento si riduce sensibilmente; quindi, per evitare di incorrere in spiacevoli incidenti dobbiamo prestare molta attenzione agli ostacoli sul pavimento. È importante rimuovere tutti gli oggetti che potrebbero intralciare il percorso, come mobili, tappeti, cavi elettrici, ecc.

La prima cosa da fare per rendere la casa più sicura per gli anziani è eliminare gli ostacoli che potrebbero causare cadute. I tappeti, soprattutto se stesi in modo irregolare, possono essere molto pericolosi, perché possono far inciampare gli anziani, che hanno spesso problemi di equilibrio. Lo stesso vale per gli oggetti sparsi per terra, come i giocattoli dei bambini, le prese elettriche e i paraspifferi. Per evitare incidenti, è importante poi tenere la casa pulita e ordinata.

  • Migliorare l’illuminazione

Una buona illuminazione è essenziale per la sicurezza degli anziani. È importante assicurarsi che tutte le aree della casa siano ben illuminate, anche durante le ore notturne. Per garantire la sicurezza quando ci si alza di notte, è consigliabile installare luci notturne lungo il percorso che porta al bagno. L’illuminazione a LED è un’ottima soluzione, in quanto efficiente dal punto di vista energetico. Un’altra soluzione è quella di installare luci con sensori di movimento, che si accendono solo quando passa qualcuno.

  • Installare corrimano e maniglie

Gli incidenti domestici più diffusi per gli anziani sono le cadute, e molto spesso avvengono dalle scale. A causa della minore agilità con l’avanzare dell’età, queste possono diventare il punto di maggior rischio per la casa. Per rendere le scale più sicure, è importante eliminare tutti gli ostacoli che potrebbero causare cadute. Questo significa togliere piante, piccoli arredi e altri oggetti che potrebbero intralciare il passaggio. Inoltre, è consigliabile installare un corrimano o una maniglia d’appoggio, per fornire un punto di appoggio durante la salita e la discesa. Infine, per ridurre il rischio di cadute accidentali, bisogna assicurarsi che le scale siano ben illuminate.

  • Adattare il bagno

Il bagno può diventare una delle stanze più pericolose della casa per gli anziani. È importante adottare misure per ridurre il rischio di cadute, come rimuovere eventuali ostacoli, installare maniglie e corrimano su entrambi i lati della vasca o doccia e sul lato del water, o anche all’interno della doccia.

  • Rendere sicure le altre zone della casa

Anche nelle altre zone della casa, come il salotto, può essere utile apportare piccoli cambiamenti negli arredi o installare dispositivi che rendano gli spazi più fruibili e sicuri per gli anziani, come ad esempio usare poltrone che aiutano ad alzarsi.

È necessario intervenire non solo sulla sicurezza degli anziani in casa, ma anche su un altro problema molto serio: quello della solitudine. Ognuna delle soluzioni suggerite, infatti, è destinata a migliorare la vita degli anziani proprio nei momenti di solitudine o autonomia.

Il benessere delle persone anziane passa però anche da frequenti visite dei propri cari; dalla compagnia di una badante di fiducia; o da attività ricreative pensate per loro come circoli, associazioni e gruppi per condividere hobby. Bisogna prendersi cura non solo della loro sicurezza, ma anche del loro benessere fisico, mentale ed emotivo.

Sapevi che esistono strumenti per tutelarsi dal rischio di non autosufficienza in età avanzata? Una polizza LTC garantisce un aiuto concreto in caso di difficoltà, per provvedere ad assistenza e cure di qualità. Se vuoi saperne di più, contattaci per una consulenza.

Condividi questo articolo

Guide e consigli sul argomento

Assicurazione casa e auto per i danni da maltempo

leggi articolo

Sport in sicurezza, come evitare gli infortuni

leggi articolo

Pensione, un futuro sempre più incerto per i giovani

leggi articolo

Risk management, l’attacco cyber è tra i rischi più temuti dalle aziende

leggi articolo