Casa e danni da maltempo: proteggersi con l’assicurazione

il nostro blog

Una polizza casa consente di tutelarsi (anche) dai danni causati dal maltempo estremo

Negli ultimi anni, gli eventi atmosferici intensi sono diventati sempre più frequenti in molte regioni d’Italia. Bombe d’acqua, alluvioni, grandinate, acquazzoni, tempeste: sono eventi che sempre più spesso causano danni ad auto, case e persone, a volte anche ingenti. Anche se l’Italia ha un clima diverso rispetto ad alcuni Paesi più a rischio, è importante essere preparati e informati su come proteggersi, per evitare eventuali danni e conseguenze più gravi. Possono esserci diverse alternative, da semplici azioni da eseguire prima che arrivi il maltempo, alla manutenzione della casa, fino a decidere di proteggere la propria abitazione con un’assicurazione.

Innanzitutto, se si sta avvicinando un’ondata di maltempo, è importante rimanere informati e aggiornati. I media o le app con notifiche push possono segnalare tempeste, grandine, forti piogge o temporali violenti in arrivo, in modo rapido e preciso.

È poi consigliabile adottare le seguenti misure, per evitare danni a sé stessi, agli altri, alla casa e agli oggetti contenuti al suo interno:

– Chiudere porte e finestre per impedire l’ingresso di vento e pioggia;
– Riavvolgere le tende da sole o le tapparelle per proteggere i tessuti dall’acqua;
– Staccare dalla corrente i dispositivi elettronici di valore per evitare danni causati da fulmini o sovratensioni;
– Coprire vasi e mobili da giardino o portarli in casa per proteggerli da vento, pioggia e grandine;
– Assicurarsi che le grondaie di balconi o terrazzi siano pulite e non otturate per evitare che l’acqua piovana si accumuli e danneggi la struttura;
– Riporre le cose importanti o di valore in luoghi alti e sicuri, al riparo da acqua, vento e altri agenti atmosferici.

È fondamentale controllare periodicamente lo stato di salute della casa, prestando particolare attenzione al tetto, alle grondaie, alle finestre e alle porte. Eventuali danni o malfunzionamenti devono essere riparati o sostituiti immediatamente. Importanti sono anche i serramenti, che devono essere realizzati con materiali robusti e resistenti agli agenti atmosferici, e dotare l’impianto elettrico di un dispositivo salvavita per prevenire eventuali danni causati da fulmini.

Infine, per mettere in sicurezza la propria abitazione è possibile pensare di stipulare una polizza casa che tutela dai danni provocati da fenomeni intensi come trombe d’aria, grandinate, nubifragi ed altri eventi atmosferici. Questo tipo di assicurazione è molto diffusa all’estero, mentre in Italia fa ancora fatica a diffondersi nonostante i cambiamenti climatici che sono ormai sotto gli occhi di tutti. Secondo i recenti dati dell’Ania, infatti, solo il 5% delle abitazioni in Italia sono protette con un’assicurazione che tutela da eventuali danni catastrofali. (fonte: Ania)

Un’assicurazione sulla casa per maltempo può aiutare a sostenere i costi per riparare o sostituire parti dell’abitazione danneggiate a causa della pioggia, come infiltrazioni d’acqua dal tetto, danni alle pareti e ai pavimenti, e rotture di tubi o impianti idraulici. La polizza può anche coprire il costo di rimozione dell’acqua in eccesso e di asciugatura dell’ambiente per prevenire ulteriori danni. Non solo, oltre ai danni causati dall’acqua un’assicurazione sulla casa può coprire i danni causati dalla grandine, da scariche di fulmini e fenomeni elettrici e da oggetti trasportati dal vento.

È importante comunque comprendere cosa non è coperto da un’assicurazione sulla casa per maltempo. Ad esempio, solitamente eventi come alluvioni, frane e terremoti sono esclusi dalla copertura di base di un’assicurazione sulla casa per eventi atmosferici. Tali eventi richiedono spesso una polizza separata. Il costo dell’assicurazione casa per i danni da maltempo dipende dal valore della casa, dalle sue dimensioni e dalla sua posizione geografica.

Vista la frequenza sempre più alta degli eventi estremi, sarebbe opportuno arrivare preparati giocando d’anticipo e scegliere di proteggersi con un’assicurazione sulla casa. Questa rappresenta un valido strumento per non trovarsi in situazioni economicamente gravose: è sufficiente un breve e violento acquazzone di grandine per provocare danni che richiedono riparazioni dal costo di migliaia di euro.

Prima di sottoscrivere una polizza casa, occorre esaminare con attenzione tutti i dettagli. Il consiglio è quello di richiedere l’aiuto di un consulente, e per questo puoi rivolgerti all’Agenzia Generale Monza: i nostri esperti sapranno consigliarti la situazione più adatta alle tue esigenze.

Condividi questo articolo

Guide e consigli sul argomento

Sport in sicurezza: come evitare gli infortuni

I consigli per evitare gli infortuni facendo sport e proteggersi anche grazie all’assicurazione Fare sport è un’attività fondamentale per mantenersi in salute e in forma....

leggi articolo

Welfare aziendale, i trend del 2024

Ricerche recenti evidenziano un crescente interesse per il welfare aziendale da parte di aziende e lavoratori: tra i benefit più ambiti figurano servizi per la...

leggi articolo

Educazione finanziaria: come funzionano gli investimenti

Cosa sono e come funzionano gli investimenti? Come iniziare ad investire? In questo articolo una spiegazione dei concetti più importanti Investire non significa semplicemente accantonare...

leggi articolo

Assicurazione viaggio, la soluzione per partire protetti

Un’assicurazione viaggio permette di godersi le vacanze senza preoccupazioni, proteggendo da qualsiasi imprevisto La primavera è ormai arrivata, e si avvicina il momento di pensare...

leggi articolo