Sci: obbligo di polizza assicurativa (R.C.) per tutti a partire dal 1 gennaio 2022

il nostro blog

Sci: obbligo di polizza assicurativa (R.C.) per tutti a partire dal 1 gennaio 2022

Si apre la stagione invernale in montagna e scattano nuove norme per la sicurezza, stabilite dal decreto n. 40 del 2021 sulle “Norme di comportamento degli utenti delle aree sciabili” e saranno valide dal 1 gennaio 2022. In particolare, in base all’articolo 30, “lo sciatore che utilizza le piste da sci alpino deve possedere una assicurazione in corso di validità che copra la propria responsabilità civile per danni o infortuni causati a terzi”.

Per mettersi sugli sci diventerà obbligatorio sottoscrivere una polizza assicurativa. “È fatto obbligo in capo al gestore delle aree sciabili attrezzate, con esclusione di quelle riservate allo sci di fondo, di mettere a disposizione degli utenti, all’atto dell’acquisto del titolo di transito, una polizza assicurativa per la responsabilità civile per danni provocati alle persone o alle cose”, si legge all’articolo 30 del decreto n. 40/2021

Il decreto indica che in caso di mancato possesso dell’assicurazione, la multa amministrativa va da 100 a 150 euro. Inoltre è previsto il ritiro dello skipass

Gli obblighi per il gestore

Inoltre il gestore delle aree in cui si scia – escluse quelle da fondo – è obbligato a “mettere a disposizione degli utenti, all’atto dell’acquisto del titolo di transito, una polizza assicurativa” che riguardi i “danni provocati alle persone o alle cose”. In precedenza il gestore era tenuto ad avere un’assicurazione soltanto per fatti riconducibili alla sua responsabilità diretta.

Oltre 30.000 incidenti all’anno

Lo scopo di tutte le misure è quello di assicurare il risarcimento a chi subisce danni fisici o materiali e di prevenire molti gravi eventi che capitano sulle piste da sci. A Dicembre 2019 il Sistema nazionale di sorveglianza sugli incidenti in montagna, coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità, segnalava oltre 30.000 casi ogni anno, 1.700 dei quali con ricovero in ospedale, in condizioni talvolta gravi; circa 20 persone mediamente perdono la vita.

Inoltre le piste da sci acquisiscono un proprio codice comportamentale, con regole ferree da seguire. Si va dal casco ai divieti di sosta alle precedenze, fino all’alcoltest.

Se sei uno sciatore e non vedi l’ora di tornare sulle piste dopo tanto tempo, contattaci!
Abbiamo la soluzione per la assicurarti il divertimento grazie al modulo Armonia di Immagina Adesso di Generali Italia.

Condividi questo articolo

Guide e consigli sul argomento

Sport in sicurezza: come evitare gli infortuni

I consigli per evitare gli infortuni facendo sport e proteggersi anche grazie all’assicurazione Fare sport è un’attività fondamentale per mantenersi in salute e in forma....

leggi articolo

Welfare aziendale, i trend del 2024

Ricerche recenti evidenziano un crescente interesse per il welfare aziendale da parte di aziende e lavoratori: tra i benefit più ambiti figurano servizi per la...

leggi articolo

Educazione finanziaria: come funzionano gli investimenti

Cosa sono e come funzionano gli investimenti? Come iniziare ad investire? In questo articolo una spiegazione dei concetti più importanti Investire non significa semplicemente accantonare...

leggi articolo

Assicurazione viaggio, la soluzione per partire protetti

Un’assicurazione viaggio permette di godersi le vacanze senza preoccupazioni, proteggendo da qualsiasi imprevisto La primavera è ormai arrivata, e si avvicina il momento di pensare...

leggi articolo