Controllare le spese in 5 passi e in maniera intelligente

il nostro blog

In un mondo pieno di tentazioni e pubblicità, tra nuovi smartphone, vacanze esotiche e outlet di abbigliamento, è facile spendere troppo senza accorgersene, se non ci si fissa un limite. Quindi, sia che tu stia per iniziare l’università, per sposarti, o semplicemente assumendo il controllo del tuo portafoglio, ti presentiamo i cinque passi fondamentali per controllare le spese, sfruttando al meglio i soldi che hai e godendoti al meglio la vita.

1.Metti le tue spese nero su bianco

Non si può organizzare un viaggio se non si sa da dove si parte. Quindi, per prima cosa, fai un elenco di tutte le tue spese: le bollette, i biglietti dei concerti, i caffè… e annota quanto stai spendendo per ciascuna di queste cose ogni mese.

2. Assegna le priorità

Ci sono molti modi per decidere quali delle tue spese sono assolutamente necessarie e di quali potresti fare a meno, ma ti consigliamo queste tre categorie:

  • Bisogni: cose di cui hai bisogno per vivere o spese inevitabili. Cibo, affitto/mutuo, pagamento di prestiti, questo genere di cose. (Tieni i piedi per terra: è vero che devi mangiare, ma non nei ristoranti di lusso!)
  • Desideri: Cose che migliorano la tua vita, ma di cui non hai realmente bisogno
  • Piaceri: Cose che ti piacciono, ma che puoi sacrificare facilmente
  • Sii onesto con te stesso: quella cosa è davvero un bisogno o è solo un desiderio?

    3. Preparati al futuro

    Se hai contratto dei debiti, decidi quanto puoi permetterti di pagare ogni mese: quanto più, tanto meglio. Altrimenti, definisci quanti soldi vuoi mettere da parte alla fine del mese, ma non lasciarlo al caso e imposta un pagamento automatico. Sarai grato a te stesso in futuro.

    4. Pianifica

    Confronta il resto del tuo reddito mensile con la somma dei Bisogni, i Desideri e i Piaceri. Se non basta per tutto, decidi prima cosa sacrificare dalla categoria più semplice: i piaceri. Dopodiché, se necessario, passa fare qualche taglio all’elenco dei desideri, nel solo caso ti trovassi molto indebitato o se l’elenco fosse particolarmente lungo. Quando non avrai più problemi di soldi sarai contento di averlo fatto.

    5. Semplifica

    Non dovresti pensare costantemente al tuo budget, ma puoi automatizzare la gestione con un’app. Ci sono ottime opzioni gratuite che ti aiutano a fare i calcoli più noiosi e a organizzarti meglio.

    Condividi questo articolo

    Guide e consigli sul argomento

    Sport in sicurezza: come evitare gli infortuni

    I consigli per evitare gli infortuni facendo sport e proteggersi anche grazie all’assicurazione Fare sport è un’attività fondamentale per mantenersi in salute e in forma....

    leggi articolo

    Welfare aziendale, i trend del 2024

    Ricerche recenti evidenziano un crescente interesse per il welfare aziendale da parte di aziende e lavoratori: tra i benefit più ambiti figurano servizi per la...

    leggi articolo

    Educazione finanziaria: come funzionano gli investimenti

    Cosa sono e come funzionano gli investimenti? Come iniziare ad investire? In questo articolo una spiegazione dei concetti più importanti Investire non significa semplicemente accantonare...

    leggi articolo

    Assicurazione viaggio, la soluzione per partire protetti

    Un’assicurazione viaggio permette di godersi le vacanze senza preoccupazioni, proteggendo da qualsiasi imprevisto La primavera è ormai arrivata, e si avvicina il momento di pensare...

    leggi articolo